Ancora una risata

di Patrizia Sartori I capelli formavano una nuvola soffice e impalpabile sul cuscino. Il viso era pallido, la pelle sembrava un velo sottile, attraversato in superficie da una rete di rughe appena visibili alla luce della sera. L’altro letto era vuoto, la signora era stata trasferita in reparto quella mattina, e loro stavano nel silenzio … Leggi tutto Ancora una risata